Covid: anziano positivo in ospizio Donnas, tamponi a tappeto

Valle D'Aosta
6399bb78ea866dd0b6013a3a12111b93

Ora è ricoverato in ospedale, forse contagiato da figlia

Un ospite della residenza protetta per anziani Domus Pacis di Donnas è risultato positivo al nuovo coronavirus. La società che gestisce la casa di riposo fa sapere di aver chiesto all'Usl di sottoporre a tampone tutte le persone assistite e il personale.
    L'anziano era arrivato nella struttura giovedì 8 ottobre, risultando negativo. Dopo alcuni giorni - ha ricostruito il gestore della residenza protetta - la figlia, che lo aveva accompagnato, ha scoperto di essere positiva e ha quindi avvisato la struttura temendo di aver infettato il padre. Il pensionato è in effetti risultato contagiato ed è stato ricoverato all'ospedale Parini di Aosta nel reparto Covid. I tamponi - è previsto - saranno eseguiti nella giornata di domenica.
    Dal 12 ottobre scorso in Valle d'Aosta è vietato l'ingresso a persone esterne alle strutture residenziali socio-sanitarie e socio assistenziali pubbliche, private e convenzionate.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24