Inseguimento su auto rubata, due bloccati dalla squadra mobile

Valle D'Aosta
8ecf8211702646e632fe246d076b9a99

Tra Quart e Aosta, il conducente rintracciato dopo fuga a piedi

I poliziotti hanno rintracciato e portato in questura anche l'uomo fuggito che, in base a una prima ricostruzione, nel pomeriggio di oggi, venerdì 22 maggio, era alla guida di una Fiat Punto nera rubata. Nei suoi confronti - oltre alla denuncia a piede libero per ricettazione già prevista per il passeggero subito bloccato - la squadra mobile diretta dal commissario capo Francesco Filograno e il pm di turno, Francesco Pizzato, stanno valutando l'eventuale arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.
L'uomo al volante, infatti, non si è fermato all'alt della polizia dando il via all'inseguimento: gli agenti della squadra mobile, in abiti civili, lo aspettavano a Quart, avendolo individuato come possibile possessore dell'auto rubata. Sono poi intervenute anche le volanti.
Il veicolo era stato sottratto a una donna, che l'aveva parcheggiato vicino a un tabacchino ad Aosta, tra il quartiere Cogne e viale Europa, con le chiavi inserite.Al termine di un inseguimento la squadra della mobile della questura di Aosta ha fermato nel pomeriggio un uomo a bordo di un'auto rubata. Sul veicolo si trovava una seconda persona che è riuscita a fuggire ma che è comunque stata identificata dai poliziotti. Entrambi sono noti agli agenti. Il veicolo, una Fiat Punto nera, è stato intercettato a Quart: il conducente ha tentato la fuga verso Aosta ma infine l'auto è stata bloccata in via Parigi, all'incrocio con via Fiollet. L'auto era stata rubata ieri, giovedì 21 maggio, con le chiavi inserite, mentre era parcheggiata vicino a un tabacchino nella periferia ovest di Aosta, tra il quartiere Cogne e viale Europa. 
   

Aosta: i più letti