Coronavirus: ricercatore Humanitas, contagio in calo in Vda

Valle D'Aosta
aosta

Paolo Spada:"Riduzione consolidata ricoveri e terapie intensive"

"La situazione della Valle d'Aosta è abbastanza tranquillizzante. E' vero che ha avuto una certa esposizione al contagio (attualmente 7,9 casi per 1.000 abitanti, perfino superiore alla stessa Lombardia). Tuttavia le curve di contagio sono decisamente orientate alla riduzione, con aumento percentuale di 1,6, tra i più bassi nel paese, e in trend costante da giorni". Lo ha detto all'ANSA il chirurgo vascolare Paolo Spada, dell'ospedale Humanitas di Milano, che da giorni tiene un report sulla situazione del contagio in Italia sul sito 'ilsegnalatore.info'. "Anche le curve di guarigione sono favorevoli - prosegue - includendo la Valle d'Aosta tra le poche regioni che mostrano un attivo reclutamento degli isolamenti domiciliari, costantemente in calo da oltre 10 giorni. Bene ricoveri e Terapie Intensive, in riduzione ormai consolidata". 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24