Rifiuti: Governo impugna rincari tributi per discariche

Valle D'Aosta
@ANSA
a907b579a53ce3fee72b2f8965294440

'Tassazione più alta di quella consentita'

   Il Consiglio dei ministri ha impugnato la legge di stabilità e le disposizioni collegate al bilancio della Valle d'Aosta che prevedono il rincaro dei tributi per lo smaltimento in discarica dei rifiuti speciali non pericolosi. Secondo il Governo, la Regione ha previsto "una tassazione più alta rispetto a quella consentita dalla legislazione statale e ponendosi, pertanto, in contrasto con essa". Tra gli altri rilievi viene anche contestato alla norma valdostana di "eccedere dalle competenze affidate alla regione dallo Statuto speciale di autonomia".
    L'aumento dei tributi erano stati approvati anche a seguito delle polemiche riguardanti le discariche di Chalamy (Issogne) e Pompiod (Aymavilles) contro cui erano state presentate due petizioni degli abitanti. 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24