Crolli Villeneuve, riunione con evacuati

Valle D'Aosta
aosta

Venerdì sera,dopo 2/o evento procedono lavori messa in sicurezza

E' fissata per venerdì 3 gennaio alle 20.30 in municipio la riunione per illustrare ai 39 evacuati dalla zona rossa lo stato dei lavori per gestire la frana di Villeneuve. "Le opere di messa in sicurezza procedono in maniera solerte", spiega il sindaco, Bruno Jocallaz. "Per capire quanti sfollati potranno tornare a casa attendo la relazione dei geologi. Il nostro obiettivo è di far rientrare il più possibile le persone".

All'incontro parteciperanno gli evacuati e i tecnici che seguono il fenomeno. Dopo il crollo di alcune centinaia di metri cubi avvenuto il 27 dicembre scorso, poco prima dell'una del primo gennaio si sono staccati altri massi. Sedici metri cubi in tutto di roccia, blocchi più piccoli che non hanno trovato ostacoli, raggiungendo quattro costruzioni. "Il volume che si è staccato - spiega Davide Bertolo, dirigente della struttura regionale Attività geologiche - era il più instabile in parete. Il rischio si è ridotto ma non è ancora a zero e persisterà fino alla conclusione dei lavori".
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24