Vda cerca medici,600 euro in più al mese

Valle D'Aosta
ef475c77c90b84f18897bb7fa81a48c3

Giunta regionale vara ddl.Anche più tolleranza in esame francese

La Regione Valle d'Aosta prova ad attrarre nuovi medici offrendo una busta paga con 600 euro (lordi) in più. Una carenza di 49 specialisti, accentuata dall'esodo di sanitari nella vicina e sicuramente più attrattiva Svizzera, che si cercherà di arginare anche attraverso una maggiore tolleranza temporale riguardo allo svolgimento dell'esame di conoscenza del francese, che i camici bianchi devono comunque sostenere per poter esercitare nella regione francofona. Tutte queste misure sono contenute in un disegno di legge varato oggi dalla Giunta regionale. Tra le altre misure anche quelle sulle borse di studio di specializzazione: le procedure per l'ottenimento saranno rese più semplici e sarà ampliato il requisito di residenza per poter accedere alle borse aggiuntive regionali.

Secondo il presidente della Regione Antonio Fosson "stiamo cercando di incidere su quello che è uno dei problemi più importanti della sanità regionale: l'attrattività". Oltre ad attrarre nuovi sanitari la difficoltà sta anche nel limitare la fuga di quelli che ci sono: "stiamo predisponendo, anche per i medici già presenti in Valle, interventi migliorativi, alcuni dei quali contiamo di inserirli nella finanziaria che ci accingiamo a predisporre per il prossimo anno", ha anticipato l'assessore Baccega.
   

Aosta: i più letti