Processo Frigerio, acquisite lettere

Valle D'Aosta
@ANSA
b8a8c0f7ec5b9df3450c702d920095e4

Ripreso oggi processo ad ex amministratore unico Casinò

Nell'ambito del processo a carico dell'ex amministratore unico della Casinò de la Vallée spa Luca Frigerio, il tribunale di Aosta - su istanza del pm Eugenia Menichetti - ha acquisito nei giorni scorsi le tre lettere di garanzia inviate nel 2014 dall'allora presidente della Regione Augusto Rollandin a tre istituti bancari esposti per 19 milioni di euro nei confronti della casa da gioco. Il processo con rito abbreviato condizionato all'audizione di un consulente - il commercialista Corrado Ferriani - è ripreso stamane, con l'audizione dello stesso Ferriani e di un sottufficiale del Nucleo di polizia economico finanziaria della guardia di finanza. Frigerio è imputato per falso in bilancio e truffa dopo il rinvio a giudizio nel procedimento sui 140 milioni di euro di finanziamenti regionali erogati alla casa da gioco tra il 2012 e il 2015.

Durante l'udienza preliminare non aveva acconsentito al rito abbreviato semplice, al contrario degli altri sette imputati che erano poi stati assolti dal gup. La Regione è parte civile nel processo, come già avvenuto nel filone principale (e disposto dall'allora giunta Spelgatti).

Per l'invio delle tre lettere di patronage, Rollandin è indagato dalla procura di Aosta per abuso d'ufficio continuato: secondo gli inquirenti non aveva il potere di impegnare la Regione a farsi garante della casa da gioco in assenza di una legge del Consiglio regionale.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.