Adm sequestra 2.500 cartoni oggetti ceramica in porto Ancona

Marche
6204b6d1f50bdffd625a3dd24d1b6189

Prodotti cinesi con marchio 'Made in Italy' e 'Prodotto exra Ue'

(ANSA) - ANCONA, 11 GEN - Nell'ambito dei controlli doganali all'importazione, i funzionari Adm (Accise, Dogane e Monopoli) hanno sottoposto a verifica, presso il porto di Ancona, 2.558 cartoni contenenti statuette e altri oggetti di ornamento di ceramica, provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese e destinate a un importatore nella provincia di Ancona. I singoli articoli, pronti per l'immissione in commercio, avevano all'interno della confezione un cartoncino riportante sia la dicitura "Made in Italy" che, nel retro, quella di "Prodotto extra UE", fornendo indicazioni fuorvianti e ingannevoli per il consumatore finale circa l'effettiva origine del prodotto.
    L'intera partita, relativa a due spedizioni successive, è stata sottoposta a sequestro per violazione dell'art. 4, comma 49, della legge n. 350/2003 e il titolare della società importatrice è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24