Maltempo: black-out dopo nevicata, ripristino quasi completo

Marche
a2ddb2193f477055f7a26658d58c189a

Vertice Prefettura Macerata, "garantire efficienza intera rete"

(ANSA) - BOLOGNOLA, 12 DIC - Ripristinata la corrente elettrica nella quasi totalità delle aree interessate dai black-out sulla rete gestita da e-distribuzione (Gruppo Enel) in seguito a precipitazioni nevose nel 'cratere' Maceratese, comprese le ultime Sae (Soluzioni abitative in emergenza) a Visso nelle prime ore del pomeriggio odierno, con collocazione di gruppi elettrogeni, e in tutti gli altri Comuni dove sono le Sae. Anche a Fiastra situazione rientrata in giornata e a Bolognola ripristinata da alcune ore l'energia. Questo - fa sapere la Prefettura di Macerata - il quadro della situazione rappresentato dai rappresentanti Enel in una riunione presieduta dal prefetto Flavio Ferdani in Comune a Bolognola per un punto di situazione.
    Anche nell'incontro odierno il prefetto "ha ulteriormente sensibilizzato i rappresentanti di Enel sull'assoluta necessità di un totale ripristino dell'intera rete elettrica, evitando possibili nuovi black out e raccomandando, comunque, il mantenimento in piena efficienza degli stessi gruppi elettrogeni". Al vertice presenti la sindaca di Bolognola, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Camerino, il funzionario dei Vigili del Fuoco e, collegati in videoconferenza, il sindaco di Fiastra, il direttore Regionale della Protezione Civile ed i rappresentanti Enel in merito agli "ultimi sviluppi determinatisi a seguito delle precipitazioni nevose e del black out prolungatosi dalla giornata di ieri in numerosi Comuni dell'entroterra montano maceratese".
    Da ieri la Prefettura ha seguito le "criticità determinate dalle dinamiche della situazione emergenziale mediante continui contatti diretti con gli Amministratori locali, con la Protezione Civile della Regione Marche e i referenti di Enel ai quali "è stata sin da subito segnalata l'esigenza primaria degli interventi di ripristino sulle Sae". La situazione è stata monitorata dalla Prefettura nel corso dell'intera notte con contatti diretti con gli operatori sul campo, anche per verificare l'arrivo e l'installazione dei gruppi elettrogeni laddove non è stato possibile finora il ripristino dell'energia elettrica con riattivazione delle centrali. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24