Terremoto: Macerata; sfruttamento in cantieri,prime condanne

Marche
ancona

Cgil-Fillea, 2 patteggiano, 2 a giudizio. Ditta subappalto Sae

   A cinque anni dalle prime denunce di Cgil e Fillea di Macerata delle irregolarità nei cantieri post sisma, dopo la richiesta di patteggiamento, due condanne del gup di Macerata (nei confronti di un 37enne residente a Como e un 31enne residente a Milano) per intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. Inoltre rinviati a giudizio un 33enne, titolare della ditta Gesti One srl e un 39enne, che operava nella stessa impresa, entrambi residenti in provincia di Napoli. La ditta faceva parte del Consorzio Gips di Trento che aveva un subappalto del Consorzio Arcale per la fornitura e messa in opera delle Sae (soluzioni abitative in emergenza".
    Oggi si è tenuta la seconda udienza del procedimento in cui Cgil Macerata e Fillea Cgil, insieme ad alcuni lavoratori, assistiti dall'avv Bruno Pettinari, sono parti civili. I dettagli della sentenza verranno illustrati da Cgil e Fillea di Macerata venerdì 19 novembre alle ore 11 presso la Cgil di Macerata. Verrà fatto il punto sugli altri procedimenti in atto e sulla questione legalità nei luoghi di lavoro. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24