Turismo: Marche, +33% maggio-agosto, quasi a livelli pre-Covid

Marche
ancona

Acquaroli, stagione positiva e record settembre (+25% presenze)

   Stagione turistica positiva nelle Marche e con numeri record a settembre. Emerge dai dati forniti dal presidente della Regione Francesco Acquaroli, che ha la delega al Turismo, nel corso di una conferenza stampa. I dati relativi al periodo gennaio-settembre 2021 mostrano una "netta la ripresa" in particolare "rispetto alla estate del 2020, la prima funestata dal Covid: gli arrivi (1.776.765) hanno registrato un +22,67% e le presenze (8.850.253) un + 24,92%".
   Le percentuali si alzano ancora considerando i dati maggio-agosto, al netto dei primi mesi dell'anno in lockdown: in questo caso gli arrivi (1.376.397) registrano un +33,03% sul 2020 e le presenze (7.030.898; +33,70%). Rispetto al 2019, invece, tra maggio e agosto 2021, nonostante il mancato arrivo degli stranieri, frenati dalla pandemia, lieve calo (-2,24 arrivi; -3,50 presenze) grazie all'incremento del turismo nazionale.
    Sono "dati più che positivi per la stagione turistica 2021 - ha commentato Acquaroli - che non temono il confronto neanche con il 2019, quando la pandemia non era ancora esplosa. In particolare - ha sottolineato confrontando i dati con il 2019 - i numeri record di settembre, con un +15.03% negli arrivi e un +25,79% nelle presenze rispetto al periodo pre-Covid, dimostrano che le azioni in favore della destagionalizzazione funzionano bene e che su questa strada dobbiamo proseguire". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24