Piattaforma 'Made in Piceno' per eccellenze territorio

Marche
af62c17222f5a074fb53970cf24ff372

Bim Tronto, 62 imprese e 550 prodotti. Marketplace per rilancio

   Il vero "Made in Piceno" per rilanciare il tessuto economico e artigianale locale: a oggi la chiamata a raccolta del Bim Tronto ha convinto 62 imprese con quasi 500 prodotti a chilometro zero, tra queste 37 produttori sono già presenti sul marketplace del territorio www.madeinpiceno.it con le loro 330 eccellenze. Una piattaforma pensata in una duplice direzione: far arrivare il Piceno ovunque in Italia e conquistare gli italiani col fascino e il saper fare tipicamente locali. Made in Piceno si propone come un viaggio attraverso le tradizioni locali, che mette assieme le specialità enogastronomiche picene, opere di artigianato e cosmesi naturale, con un occhio di riguardo al mondo del biologico locale.
    Su Made in Piceno è possibile acquistare le specialità locali, come le vere olive ascolane Dop, il tartufo nero di Roccafluvione, lo zafferano piceno, ma anche pasta, legumi, salumi e insaccati, dolci e prodotti a base di mela rosa dei Sibillini e anice verde di Castignano. Sono disponibili anche pregiati vini, spumanti e birre artigianali, ricami a mano e al tombolo di Offida, bigiotteria in pelle di pesce, pentole di rame fatte a mano e cosmesi naturale.
    "Non miriamo solo a una vetrina digitale - ha spiegato il presidente Luigi Contisciani nel corso di una conferenza stampa - ma a una vera azione di promozione e marketing del territorio che miri a conquistare gli italiani della bontà e delle bellezze del Piceno. Il progetto nasce da un momento di crisi, ma sono certo che saprà trasformarsi in una possibilità concreta".
    (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24