Sisma: Ospizio Spontini riapre a Maiolati dopo lavori

Marche
7245751643c73c073686032c0b3ba5f0

Struttura donata da compositore Gaspare Spontini a città natale

(ANSA) - MAIOLATI SPONTINI, 30 SET - La casa di riposo di Maiolati Spontini, nelle Marche, torna nella struttura voluta dal compositore Gaspare Spontini che, con testamento del 4 febbraio 1843 donò tutti i suoi beni alla sua città natale, per finalità socio assistenziali. Il lascito diede vita alle Opere Pie, divenute poi Fondazione Gaspare Spontini che ancora oggi gestisce il ricovero. Tornano dunque gli anziani ospiti e torna anche l'antica scritta, "Ospizio Spontini", nella struttura che conserva anche la tomba del musicista. L'ospizio, pensato dal compositore l musicista per accogliere malati e poveri della cittadina marchigiana, era stato danneggiato dal sisma del 2016.
    Chiusi i lavori di sistemazione e adeguamento sismico, rinnovati anche gli arredi, sarà inaugurato sabato 2 ottobre alle ore 10, dalle ore 15 porte aperte a tutta la cittadinanza, con la possibilità di visite a piccoli gruppi. Gli ospiti saranno trasferiti entro la metà di ottobre. Nel pomeriggio, durante l'apertura della struttura, ad accogliere la cittadinanza nello spazio esterno, sarà la Filarmonica Gaspare Spontini sulle note, ovviamente, di Spontini. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24