Comuni: Ancona;via a demolizione Verrocchio per autostazione

Marche
dae2852918ed7afc4a1e4eefc46a6651

Progetto nodo interscambio traffico privato e Tpl gomma-ferro

   Al via ad Ancona lavori di demolizione e ricostruzione nel cantiere del Verrocchio alla Palombella, un tempo occupato dagli edifici dalla omonima fornace, al margine dell'area della grande frana del 1982. Il progetto, spiega il Comune - del valore di 4,2 milioni di euro, consentirà alla città di avere un moderno nodo di interscambio tra traffico privato e Tpl su gomma e su ferro, attraverso la realizzazione di un'autostazione per il trasporto pubblico locale e un parcheggio scambiatore a servizio della prospiciente stazione ferroviaria. Tutto ciò, non solo con una indubbia e ormai irrinunciabile valenza logistica, - prosegue - ma con l'opportunità concreta di riqualificare in modo significativo l'ingresso Nord della città". I dettagli illustrati nel corso di una conferenza stampa-sopralluogo nel cantiere del Verrocchio.
    Il complesso sarà costituito da diversi corpi: la "palazzina viaggiatori", su due livelli, costruita come una grande lanterna poggiata su una base in pietra che segnala il vero ingresso alla città da Nord, come simbolo della riappropriazione di un luogo considerato abbandonato. Lo spazio principale sarà quello centrale della sala d'attesa/info point/biglietteria che attraverserà trasversalmente l'area a doppia altezza, illuminata, anche in maniera naturale, da un grande lucernario; il parcheggio sopraelevato (superficie coperta circa 1.800 mq) raggiungibile sia da via Berti (con una rampa a doppio senso di marcia con imbocco dalla Flaminia). Nell'area del terrapieno a monte ci sarà un parcheggio a raso, illuminato e alberato.
    Inoltre, il piazzale di movimentazione bus a piano terra, avrà una superficie totale di circa 3.870 mq all'interno del quale è possibile ricavare 9 stalli.
    "Dopo un quinquennio che ha segnato per l'urbanistica anconetana una svolta in termini di visione, progetti e azioni, che nel tempo hanno ottenuto finanziamenti su scala nazionale ed europea, - osserva il comune - lancia una campagna di comunicazione per illustrare ai cittadini progetti, lavori in corso, opere, obiettivi conseguiti e obiettivi futuri. Si passa, di fatto, dalla fase delle idee progettuali a una fase più concreta e operativa". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24