Covid: Anpas, notte attesa ambulanze per ricoveri ad Ancona

Marche
49862c2198bd7e7fdad19d3dde1b159c

Marche, di notte a 3 mezzi di Numana, Loreto e Castelfidardo

   Ambulanze in attesa del ricovero di pazienti Covid per 14 ore di notte davanti all'ospedale regionale di Torrette ad Ancona. La denuncia, in merito a quanto avvenuto due notti fa, il presidente regionale Marche dell'Anpas (associazione nazionale pubbliche assistenze) Andrea Sbaffo.
    "E' assolutamente inaccettabile - scrive in una nota - che tre ambulanze con all'interno pazienti Covid abbiano atteso per il ricovero 14 ore, di notte, davanti al pronto soccorso del principale nosocomio marchigiano di Torrette lasciando, tra l'altro, ai nostri volontari la totale responsabilità delle gestione dei malati, in condizioni precarie con i motori dei mezzi accesi per il riscaldamento e le bombole di ossigeno in esaurimento".
    "Le avvisaglie per evitare una cosa del genere e correre ai ripari per tempo c'erano state già nei giorni scorsi, dove le file di attesa per i ricoveri diurni hanno raggiunto fino alle 6/7 ore. - ricorda Sbaffo - Non è solo un problema di posti letto è una questione di organizzazione. Non ci sono scusanti per la mancanza di coordinamento tra l'Asur che gestisce il servizio 118 e l'Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona". Le tre ambulanze - di Croce Bianca di Numana, Croce Rossa di Loreto e Croce Verde di Castelfidardo -, spiega, "sono arrivate nel piazzale del Pronto Soccorso dell'Ospedale regionale di Torrette tra le 20,50 e le 21 e sono rimaste in attesa tutta la notte. Gli equipaggi dei volontari Anpas e Cri hanno assistito al meglio all'interno dei mezzi i propri pazienti per ben 14 ore" fino a ieri mattina quando c'è stato il ricovero. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24