Covid: Ancona 'rossa', viavai non si ferma ma meno clienti

Marche
ca8563f5798b031d4f3a38f0d4c24df4

Provincia in 'lockdown',calo movimento in centro non sostanziale

   In calo il movimento di persone e auto nel centro di Ancona - tutta la provincia da oggi è in zona rossa - ma senza sostanziali cambiamenti rispetto ai giorni scorsi nei quali vigeva la zona arancione: da un lato, infatti, la chiusura di molti negozi ha fatto scendere il flusso di gente, erodendo ancora il pacchetto di clienti alle diverse attività ancora aperte 'con restrizioni'; dall'altro, però, nel rispetto di distanziamenti e regole per l'accesso, ci sono le 'funzioni' ancora operative, dai negozi e uffici con servizi essenziali fino al tribunale dove si registra un flusso intenso di persone. Circostanze per le quali il viavai in centro non si è fermato.
    Nel corso principale anche famiglie con figli piccoli in passeggino, persone con le borse della spesa ma anche runner e altra gente che si sposta senza comunque creare assembramenti, oltre a qualche 'toccata e fuga' nei bar per i quali è consentito solo l'asporto. 'Mercato delle erbe' aperto ma affluenza in frenata, lamentano alcuni esercenti che vedono sempre più assottigliarsi clienti e incassi: un trend già avviato con lo 'smart working' di persone che ora lavorano da casa, proseguito con l'assenza di commercianti ambulanti e dei rispettivi clienti nella zona, che generavano acquisti, e dalla presenza in giro sempre minore di anziani che erano i principali frequentatori del mercato delle erbe (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24