Covid: Marche, vaccini a over 80 da 20/2 in 15 'location'

Marche
e3bc736f7c17f149d6e03af036bc39ea

Target Regione 70% di 124mila, 19 giorni per 1/a dose a tutti

   Al via nelle Marche il 20 febbraio le vaccinazioni - con Pfizer-BioNTech e Moderna - per gli over 80: si tratta di 133mila persone che, al netto degli ospiti di case di riposo e Rsa per i quali si stanno completando le vaccinazioni nella prima fase, si riducono a 124mila con la stima di un 70% che potrebbe richiedere di vaccinarsi. Lo ha annunciato l'assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini.
    Le prenotazioni, per chi non ha problemi a spostarsi per recarsi nei 15 punti vaccinazione complessivi previsti in tutte le province, dovranno essere fatte sulla piattaforma di Poste italiane, già attiva, a partire dal 12 febbraio (dalle ore 14) (https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it). L'alternativa è la prenotazione tramite numero verde 800009966.
    Per gli over 80 che hanno problemi di deambulazione o non possono farsi accompagnare, sarà necessaria una prenotazione su un'altra piattaforma ad hoc che la Regione sta predisponendo in collaborazione con le Poste: per queste persone saranno i medici di famiglia o personale Asur a fare le vaccinazioni a domicilio.
    La Regione, ha spiegato Saltamartini, conta di completare in 19 giorni la somministrazione della prima dose agli over 80 entro il 12 marzo - considerando le forniture di vaccini che arriveranno; le dosi attuali coprirebbero fino al 5 marzo - per poi iniziare la seconda dose. Attualmente la copertura sicura di dosi si attesta a 57.320 mentre nel target previsto dalla Regione dovrebbero essere oltre 90mila. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24