Sanità: Ancona, nuova struttura per malattie fegato e cirrosi

Marche
ancona

"Danno epatico e trapianti", responsabile prof. Svegliati Baroni

   Nuova struttura per pazienti affetti da malattie di fegato e cirrosi epatica presso gli Ospedali Riuniti di Ancona. Una novità assoluta in ambito regionale che si posiziona fra le eccellenze di Ospedali Riuniti e Univpm come punto di riferimento, in particolare per i pazienti del Centro Sud Italia, nel percorso che il paziente deve affrontare fino al trapianto di fegato. È stata attivata in questi giorni la struttura Dipartimentale (Sosd) "Danno Epatico e Trapianti", di cui è responsabile il Prof. Gianluca Svegliati Baroni, prof. associato in Gastroenterologia dell'Università Politecnica delle Marche, per la gestione dei pazienti con epatopatia cronica o cirrosi epatica, patologie complesse che richiedono ormai percorsi ed attività dedicate. La Sosd, in collaborazione con strutture storiche come la Clinica e la Divisione di Gastroenterologia, sarà punto di riferimento regionale ed extra-regionale per pazienti che dovranno essere gestiti con percorsi ben definiti per ogni fase della patologia epatica. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24