Terremoto: Falcucci, Conte passa alla storia se salva montagna

Marche
93e81119c4267b3ede09a598e0b580f4

Leggi certe e durature, personale, fiscalità afgevolata

(ANSA) - CASTELSANTANGELO SUL NERA, 04 SET - "Il presidente del Consiglio Conte ha l'occasione per passare alla storia, salvando la montagna italiana. Iniziando dalla ricostruzione del Centro Italia terremotato". Lo dice all'ANSA il sindaco di Castelsantangelo sul Nera (Macerata) Mauro Falcucci, che ieri ha partecipato a Palazzo Chigi, assieme agli altri amministratori del cratere, al vertice con il premier e il commissario straordinario Giovanni Legnini. "Dopo 4 anni - sottolinea il sindaco -, adesso è giunto il momento di avere norme certe e durature negli anni, come ad esempio la stabilizzazione del personale. Non possiamo andare più avanti con provvedimenti di 6 mesi per 6 mesi." "Servono norme certe per salvare i nostri territori montani e in generale la montagna italiana, su tutti occorre una fiscalità agevolata che possa attrarre investimenti e ritorni abitativi ", insiste Falcucci: "in 10 anni le zone montane del nostro Paese hanno perso un milione di abitanti, se non si inverte la tendenza la montagna morirà, in primis quella devastata dal sisma". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24