Caporalato, Cc Ascoli, 30 indagati sfruttamento in campagna

Marche
9b5efb600b8ef2841ba2f3d61f91ec49

Operazione 'Arcipelago', vittime 70 braccianti pakistani

(ANSA) - ASCOLI PICENO, 29 AGO - I carabinieri del Comando Provinciale e del locale Nucleo Cc Ispettorato del Lavoro, coordinati dalla Procura della Repubblica di Ascoli Piceno hanno concluso un'operazione anti-caporalato che ha permesso di individuare a smantellare una rete oltre 30 persone coinvolte, a vario titolo, in un'attività di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro ed in alcuni casi anche di impiego di manodopera clandestina. L'indagine "Arcipelago", partita dalla Stazione carabinieri di Montalto Marche (Ascoli Piceno), è durata diversi mesi e si è sviluppata con appostamenti nei campi per filmare l'attività lavorativa, intercettazioni, controlli nelle aziende. Anche con l'identificazione e l'interrogatorio dei braccianti, è stato possibile raccogliere concreti elementi di colpevolezza a carico degli indagati: titolari di aziende agricole in tutto il marchigiano e intermediari di origini pakistane, per intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, in concorso. Settanta i braccianti pakistani sfruttati.
    (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24