Marchio Fsc contraffatto su carico paquet al porto di Ancona

Marche
589fb200f9310a42a270b8b5afcb2365

Sequestrato da Ufficio Dogane e Gdf, denunciato rappresentante azienda

   I funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Ancona (Adm), congiuntamente ai finanzieri della compagnia Guardia di Finanza di Ancona, hanno individuato al porto di Ancona, un carico di 11.600 kg di pannelli di legno per pavimenti, recanti marchi contraffatti e non sicuri, provenienti dalla Cina e destinati ad una società sita nel teramano. In un container c'erano pannelli di legno per parquet: merce, di origine cinese, recante il marchio di certificazione Fsc, a garanzia della filiera di legno e carta, derivante da una gestione delle foreste rispettosa dell'ambiente, socialmente utile ed economicamente sostenibile. Solo le aziende certificate sono autorizzate ad apporre sui loro prodotti il marchio Fsc. Dagli accertamenti è emerso che tale marchio era abilmente contraffatto e, pertanto, l'intero carico è stato sottoposto a sequestro ed il legale rappresentante della società importatrice è stato deferito all'A.G. per il reato di "introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi". (ANSA).
   

Ancona: I più letti