Amandola, Covid un nuovo sisma, ma la montagna è sicura

Marche
ancona

Sindaco, nei Sibillini è possibile il distanziamento sociale

L'incognita sull'estate turistica accomuna territori diversi delle Marche, con un'offerta che va dai monti, ai contenitori culturali, al mare. Amandola, arroccata all'interno del Parco dei Monti Sibillini e premiata con la Bandiera arancione del Touring Club, aveva brillantemente recuperato le perdite del post terremoto; con il +71% ma ora il Covid 19 ha abbattuto le prenotazioni negli agriturismi, strutture concepite a misura di rapporti umani equilibrati e per chi cerca una vacanza a ritmi lenti. "La gente era tornata ad Amandola - il sindaco Adolfo Marinangeli - grazie ad iniziative, eventi, per la qualità della vita, per la gastronomia", dal tartufo che ha richiamato anche Massimo Bottura ai prodotti tipici. "I Sibillini sono un'ottima destinazione" insiste Marinangeli, citando le Gole dell'Infernaccio, la Grotta delle Fate, il santuario dell'Ambro, dove "si può passeggiare rispettando il distanziamento sociale".
    Intanto tutto il comprensorio sta per lanciare una campagna di comunicazione rimodulata sui nuovi scenari imposti dal coronavirus. (ANSA).
   

Ancona: I più letti