Anche marchigiani tra dipendenti Disney World

Marche
539d015e65df078c1707e958ad776fe8

Farnesina ha organizzato volo rientro per domenica

Ci sono anche alcuni ragazzi marchigiani, tra i circa 200 italiani che lavoravano a Disney World a Orlando, in Florida, rimasti senza lavoro e senza casa dopo che il resort ha deciso di chiudere l'attività a seguito dell'epidemia da coronavirus, sospendendo circa 43mila lavoratori. Il gruppo dovrebbe partire domenica mattina intorno alle 11:30, da Orlando con un volo della Neos, organizzato in collaborazione con la Farnesina. I ragazzi avrebbero dovuto liberare gli alloggi nel complesso di Disney World entro domani.
    Invece, racconta all'ANSA la madre di una ragazza che stava a Disney World dai primi di febbraio, "il management ha permesso di rimanere fino a domenica mattina, a patto che si raccolgano tutti in un unico alloggio".
   

Ancona: I più letti