Legnini a sindaci sisma,lavorare insieme

Marche
ancona

Al lavoro su 3 ordinanze ritirate e per semplificazione

(ANSA) - CAMERINO (MACERATA), 11 MAR - "L'emergenza sanitaria che stiamo vivendo che si somma a quella post sisma ed a quella economica che va già profilandosi, ci impone di produrre insieme ogni sforzo per attenuarne gli effetti gravemente dannosi e farci trovare preparati nel momento in cui terminerà". A scriverlo ai sindaci del Centro Italia terremotato è il neo commissario straordinario alla ricostruzione Giovanni Legnini.
    Nella lettera sintetizza gli incontri con qui svolti con gli amministratori e le popolazioni locali. Ricorda la necessità di "adeguare" la struttura commissariale, "provvedendo a una nuova riorganizzazione". E fa sapere di stare a lavorare su 3 delle 5 ordinanze ritirate dopo le osservazioni della Corte dei conti. I nuovi testi riguardano nello specifico "l'anticipo per i professionisti per i progetti di ricostruzione, l'assunzione di 200 nuove unità di personale negli Uffici speciali per la ricostruzione e nei Comuni, la modifica di alcune disposizioni di precedenti ordinanze".
   

Ancona: I più letti