Razzia attrezzi in furgoni, 2 arresti Cc

Marche
fe18131d4681fe2525ae78c86aaff4d2

Sorpresi con merce rubata in auto durante controllo a Fermignano

Due uomini viaggiavano a bordo di un'auto, lentamente e a fari spenti verso le 3 di notte, portando nel bagagliaio merce rubata per un valore di circa 13mila euro, comprendente attrezzi da lavoro e un personal computer. Sono stati scoperti e arrestati per concorso in furto aggravato dai carabinieri del Norm di Urbino durante un controllo a Fermignano: gli arresti - si tratta di due campani di 35 anni e 28 anni con precedenti di polizia - sono stati poi convalidati dal tribunale di Urbino che ha posto entrambi agli arresti domiciliari presso le loro rispettive abitazioni in Campania. I militari hanno notato due valigette metalliche sul sedile posteriore contenenti attrezzi da lavoro: i due hanno detto di essere operai in trasferta per un lavoro, senza saper indicare dove lo dovevano svolgere. Nel bagagliaio i carabinieri hanno trovata altra attrezzatura (martelli pneumatici, trapani ecc.). Parte della merce era stata sottratta in tre furgoni di artigiani derubati di merce per un valore di 3mila euro.
   

Ancona: I più letti