Dogane e Noe, 25 tonn. Raae in porto

Marche
967e90d40daec986fba23cde1e47ed89

Sequestri materiali elettrici nell'area portuale, denunce

(ANSA) - ANCONA, 24 FEB - Sequestri di Raee (Rifiuti elettrici ed elettronici) per complessive 25 tonnellate sono stati eseguiti dall'Agenzia delle Dogane e dai carabinieri del Noe nell'area portuale di Ancona nel mese di febbrai per le attività preventive e repressive dei reati di natura ambientale, in questo caso per le esportazioni di rifiuti verso i paesi dell'Est Europa ed il Nord Africa. Il 4 febbraio dogane e carabinieri hanno controllato un carico sospetto di apparecchiature elettriche (cabina per impianto di climatizzazione industriale con motore; trasformatori di corrente industriale; ventole di areazione; termoconvettori e altri rifiuti elettrici) prive della documentazione di funzionalità e provenienza. Denunciato a piede libero un uomo,.
    Sono tre invece le persone finite nei guai per un rimorchio articolato, contenente 205 lavatrici e 22 forni fuori uso, diretti via mare, in Albania. Sono stati denunciati per traffico illecito di rifiuti speciali transfrontalieri e gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.
   

Ancona: I più letti