Sanitari e istituzioni contro fake news

Marche
40d3a6c9e13d9a6f098024c698533cb1

Convegno ad Ancona, previsto un tavolo di incontri periodici

Un patto tra giornalisti, sanitari degli Ospedali Riuniti di Ancona, Università Politecnica delle Marche e Regione contro le fake news in medicina grazie ad un tavolo d'incontri periodici. L'impegno, sottoscritto l'anno scorso, ha dato vita a un convegno all'ospedale di Torrette che vuol essere un momento di formazione e un'occasione per fare il punto sulla situazione e sui progressi. Oltre il 70% degli italiani cercano sul web risposte ai loro quesiti, ha informato la direttrice dell'Istituto Formazione Giornalismo dell'Università di Urbino Lella Mazzoli, e gli argomenti più ricercati riguardano la salute e la medicina, che coinvolge 15 milioni di utenti: nel 2017 nove milioni sono stati vittime di fake news e 3,5 milioni di genitori si sono imbattuti in indicazioni mediche sbagliate cercando informazioni sulla salute dei propri figli. Tra i presenti il presidente della Regione Luca Ceriscioli, il dg degli Ospedali Riuniti Michele Caporossi e il presidente dell'ordine dei giornalisti Marche Franco Elisei.
   

Ancona: I più letti