Vescovo Camerino,2020 sia anno rinascita

Marche
e04209c4a487f34425670ec1c040a17b

Bene stanziamenti ma "superare passaggi superflui burocrazia"

"L'anno appena iniziato sia quello della rinascita e della ripresa sociale ed economica di queste zone, superata la fase dell'emergenza ci si orienti, ora, a quella della ricostruzione". E' l'augurio e il monito che il vescovo della diocesi di Camerino-San Severino Marche, mons.
    Francesco Massara, rivolge, attraverso l'ANSA, alle popolazioni terremotate per il 2020 e a chi è deputato al recupero del Centro Italia distrutto dagli eventi sismici del 2016. "L'inizio di un nuovo anno - aggiunge - alimenta sempre speranza e fiducia, mi auguro che si possa guardare il futuro con una prospettiva di ottimismo e di impegno. Ma in modo particolare - sottolinea il prelato - mi auspico che i giorni del nuovo anno possano essere la palestra nella quale ciascuno di noi si impegna a edificare la civiltà dell'amore, il bene comune, la salvaguardia dell'ambiente". Mons. Massara invita le istituzioni a "continuare a fare presto e bene, per superare i passaggi superflui della burocrazia".
   

Ancona: I più letti