Gdf smantella filiera del falso

Marche
256c9e7d1a6e529e7ee4fa0ecf6e3cc8

Nove misure cautelari, gruppo operava in contraffazione marchi

Operazione del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di finanza di Macerata e della Compagnia di Civitanova Marche: disarticolata un'organizzazione criminale specializzata nella contraffazione di noti marchi di abbigliamento, con base all'Hotel House di Porto Recanati. L'operazione "Tailleur" ha portato a nove misure cautelari (tra divieto di dimora e obbligo di firma) disposte dal gip, per i componenti della banda, italiani e stranieri, su 35 persone denunciate. Un gruppo di senegalesi riceveva, da connazionali e non, abiti e accessori "anonimi", per poi trasformarli, abilmente e con l'uso di macchinari, in prodotti griffati. Prevista una ripartizione dei ruoli: approvvigionatori di etichette, sarti, venditori e persino sentinelle. La cessione dei prodotti finiti avveniva sia mediante l'esposizione della merce nelle zone a più alta frequentazione, sia attraverso le piattaforme on line.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24