Torna Fano dei Cesari da 8 al 14 luglio

Marche
@ANSA
846f04a14d0c729bc9fe2b3bd4660aca

Oltre mille figuranti, lotta tra quattro fazioni con corsa bighe

Dall'8 al 14 luglio prossimi Fano si 'trasformerà' di nuovo in un villaggio romano, tornando per una settimana a oltre 2mila anni fa, con oltre mille figuranti, accampamenti, mercati, sfilate e la grande corsa delle bighe. Si tratta dell'edizione 2019 della rievocazione storica Fanum Fortunae - La Fano dei Cesari. Le origini della città marchigiana, 60mila abitanti, sono legate alla presenza di un tempio dedicato al culto della dea Fortuna.
    Poi i fasti di Fano aumentarono grazie all'imperatore Cesare Ottaviano Augusto e alle opere dell'architetto Vitruvio.
    Durane la Fanum Fortunae, residenti e turisti, conviveranno in centro storico con le ronde dei legionari, e assisteranno alle dispute tra le quattro fazioni (Cinghiale, Lupo, Delfino e Volpe) che dividono la città, nella grande arena di sabbia che per tutta la durata dell'evento è allestita in una cornice che già di suo è il simbolo della romanità.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24