Cocaina e hascisc in casa, arrestati

Marche
@ANSA
70fcaaf475bd73a4e5116612754bfae8

Due pusher bloccati da Gdf, sequestro 3.625 euro e 'contabilità'

Due tunisini, arrestati per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio, detenevano cocaina e hascisc in un appartamento a Civitanova Marche: i militari della Compagnia di Civitanova Marche hanno sequestrato in tutto 61 gr di cocaina, 4 gr di hascisc e 55 gr di mannite oltre a 3.625 euro in contanti ritenuti provento di spaccio. In casa i finanzieri hanno rinvenuto anche un 'brogliaccio' che riportava gli incassi derivati dallo spaccio, una sorta di contabilità delle entrate. La perquisizione domiciliare, eseguita con l'ausilio dell'unità cinofila, è scattata dopo che uno dei due tunisini era stato trovato in possesso, nella zona della stazione ferroviaria, di 41 gr di cocaina. Nell'abitazione c'era un secondo tunisino anche lui perquisito e arrestato. Entrambi i nordafricani sono stati trasferiti nel carcere anconetano di Montacuto.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24