Taglio del nastro nuova scuola Caldarola

Marche
@ANSA
eebfd7119d76647ce28fbe16613910e2

Realizzata con cotributo Coop. Tajani, messaggio di speranza

(ANSA) - CALDAROLA (MACERATA), 2 FEB - "Un raggio di sole che si accende nella Marche, un messaggio di speranza che dimostra che la forza del popolo batte la violenza della natura. Si può ricostruire, bisogna andare avanti: questa è una regione ferita nei secoli dai sismi, grazie alla forza della gente, alla collaborazione di tanti amici privati e pubblici si riesce ad andare avanti". Così il presidente della Parlamento Europeo Antonio Tajani durante l'inaugurazione della nuova scuola di Caldarola realizzata con il contributo (2,7 milioni) dei soci Coop e di 13 cooperative di consumatori. "I giovani sono la speranza del futuro - ha aggiunto -. Noi come Unione europea abbiamo dato due miliardi di euro". Presenti al taglio del nastro il sindaco Luca Maria Giuseppetti, il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e l'ex commissario alla ricostruzione Paola de Micheli, oltre ai rappresentanti Coop: il presidente di Coop Alleanza 3.0 e quello di Legacoop Marche Gianfranco Alleruzzo. Dal 4 febbraio la scuola accoglierà 250 bambini.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24