Lac, gheppio abbattuto da cacciatori

Marche
ancona

Pallini in corpo, atto deliberato, non è specie cacciabile

(ANSA) - ANCONA, 2 FEB - Un bellissimo esemplare di gheppio, un piccolo falchetto, è stato ritrovato morto sabato scorso 26 gennaio vicino una strada di campagna nei pressi di Moie. Lo segnala la Lac (Lega Anti Caccia) Marche. Il rapace è un uccello sedentario nelle Marche, d'inverno si nutre di topi e piccoli roditori, d'estate la sua dieta principale è rappresentata da insetti, coleotteri e cavallette. Tipico il suo volo a "spirito santo", rimanendo sospeso in aria, mentre osserva dall'alto le sue possibili prede. La carcassa del gheppio è stata portata alla Clinica Veterinaria Universitaria di Matelica, da poco diventata un Centro di recupero e di primo soccorso di animali selvatici, dove è stata sottoposta a perizia necroscopica.
    L'esame ha evidenziato nel corpo del rapace la presenza di numerosi pallini di piombo da caccia, segno che il falchetto è stato abbattuto da qualche cacciatore deliberatamente secondo la Lac perché il gheppio non può essere confuso con nessuna specie cacciabile.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24