Robot 'amico' piccoli degenti al Salesi

1' di lettura

Secondo step impiego Estrabot, lavoro di squadra con studenti

L'ospedale pediatrico 'Salesi' festeggia l'avvio del secondo step di impiego di Estrabot nei reparti, un robot alto 60 centimetri programmato per assistere i piccoli pazienti dalla degenza fino alla camera preoperatoria, accompagnandoli dal momento della presentazione fino a poco prima dell'ingresso in sala chirurgica, luogo inibito anche alle mamme. Estrabot diventa anche un amico oltre che un grande aiuto a superare un momento di paura e di dolore che precedono sempre un intervento. Il lavoro di squadra nel progetto coinvolge l'ospedale ma anche il territorio: sostenitori come Prometeo Estra, gli allievi dell' Itis Marconi di Jesi che curano la programmazione, gli studenti dell'Istituto comprensivo Faà di Bruno di Marotta, che intervengono nella fase di test insieme.
    Tutto ciò insieme ai professori che li seguono come Giuliano Fattorini e Alessandro Ganzetti. Alla compagine si è aggiunto un nuovo collaboratore 'La Rinoteca' di Ancona che ha predisposto un innovativo carrello per la mobilità di Estrabot.
   

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"