Indonesia, trovata morta una balena: aveva ingerito 6 kg di plastica

2' di lettura

Il cetaceo è stato trovato spiaggiato vicino al parco naturale di Wakatobi, nella provincia sud-orientale di Sulawesi. Nel suo stomaco oltre un migliaio di pezzi di plastica, tra cui 4 bottiglie, 115 tazze, 25 buste, due paia di ciabatte da mare e una sacca di nylon

Una balena è stata trovata morta spiaggiata in Indonesia - vicino al parco naturale di Wakatobi, nella provincia sudorientale di Sulawesicon - con quasi 6 chili di plastica nello stomaco. Ad allertare le autorità sono stati gli ambientalisti, dopo che gli abitanti di un villaggio avevano scoperto l'esemplare spiaggiato e iniziato a macellarlo. Secondo quanto riferito dal Guardian, il capodoglio aveva ingerito oltre un migliaio di pezzi di plastica, tra cui quattro bottiglie, 115 tazze, 25 buste, due paia di ciabatte da mare e una sacca di nylon (LO SPECIALE UN MARE DA SALVARE).

Wwf: "Quello che abbiamo visto è spaventoso"

A parlare del ritrovamento è stata Dwi Suprapti, coordinatrice del Wwf Indonesian per la conservazione delle specie marine. "Nonostante non siamo stati in grado di determinare la causa della morte" per l'avanzato stato di decomposizione, "quello che abbiamo visto è spaventoso", ha detto. L'Indonesia è il secondo Paese al mondo più inquinato di plastica dopo la Cina, con una produzione di 3,2 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica mal gestiti all'anno, dei quali 1,29 finiscono nell'oceano. Le autorità di Giacarta stanno cercando di scoraggiare l'uso della plastica, esortando i negozi a non utilizzarla e facendo attività di sensibilizzazione nelle scuole. L'obiettivo è ridurne l'utilizzo del 70% entro il 2025.

Il precedente in Thailandia

Lo scorso giugno nel sud della Thailandia è stata trovata una balena morta dopo aver ingerito più di 80 buste di plastica. Il Paese asiatico è uno dei più grandi consumatori al mondo di confezioni di plastica e ogni anno sono centinaia le vittime tra le specie marine nelle zone delle spiagge più affollate. L'esemplare maschio di balena era stato trovato vivo in un canale vicino al confine con la Malesia e dopo i vani tentativi di salvarlo, l'autopsia aveva evidenziato che aveva ingerito un totale di circa otto kg di plastica.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"