Wwf, al via il tour "Spiagge plastic free" con Fiorello e Spampinato

3' di lettura

Lo show-man e l'attrice siciliana in un video per invitano a partecipare alla raccolta della plastica sulle spiagge dell'Isola. Si comincia il 3 giugno con una maratona di eventi che coinvolgerà volontari e cittadini - LO SPECIALE

"Arricugghiemu 'a plastica" (raccogliamo la plastica, in siciliano ndr). È questo l'appello di Fiorello lanciato nella video-clip girata per il Wwf insieme a Stefania Spampinato, attrice siciliana della serie Grey's Anatomy e ispiratrice dell'evento catanese di pulizia delle spiagge. I due siciliani doc lanciano così il tour nazionale Spiagge 'plastic-free' promosso dal Wwf.

Una maratona di eventi per liberare le spiagge dalla plastica

Il progetto parte domani (3 giugno) proprio dalla Sicilia con una maratona di eventi che coinvolge partner di alto profilo scientifico e tecnico, centinaia di volontari e cittadini uniti tutti dallo stesso obiettivo: liberare alcune delle più belle spiagge italiane dall'invasione silenziosa della plastica (SKY UN MARE DA SALVARE). Il tour, inoltre, apre la campagna Wwf GenerAzioneMare in difesa del Capitale Blu e coincide con due date internazionali importanti, entrambe focalizzate sull’inquinamento da plastica: quella del 5 giugno, cioè la giornata mondiale dell’ambiente, e quella dell'8 giugno, cioè la giornata mondiale degli oceani.

Wwf: "Capitale Blu vale 5.600 miliardi di dollari"

"Il Mediterraneo è un mare piccolo ma con un immenso tesoro, il Capitale Blu che il Wwf ha stimato valere 5.600 miliardi di dollari considerando tutti i suoi beni naturali. Un motivo in più, ma non il solo, per difenderlo. Quest’anno abbiamo voluto iniziare la nostra campagna in difesa del mare partendo da uno dei suoi nemici peggiori, la plastica", dice Donatella Bianchi, presidente di Wwf Italia. "Il 93% della plastica nell’oceano - spiega - è costituita da rifiuti dei consumatori e per questo è importante attivarsi in prima persona sia nei comportamenti quotidiani che nelle azioni di ripristino ambientale. Speriamo che i cittadini rispondano numerosi al nostro appello per un’azione di ‘citizen conservation’ collettiva e in un impegno quotidiano con stili di vita che non inquinino ulteriormente il nostro mare".

Gli appuntamenti del 3 giugno

L'appuntamento per i volontari, che puliranno circa due chilometri di costa fra cui un tratto dell'Oasi Wwf di Torre Salsa, è per il 3 giugno alle 10, alla località Lungomare Ognina (Catania). Parallelamente, alle 9, un gruppo di sub Padi organizzati dal centro Jonio Pro-Dive di Catania, pulirà il fondale davanti al Camping Jonio. Poi - alle 19, al Lido America Viale Kennedy - l’appuntamento divulgativo scientifico, per raccontare i risultati delle attività di pulizia, con la presenza anche di Stefania Spampinato, madrina dell'evento.

Leggi tutto
Prossimo articolo