Costa Rica, mamma bradipo riabbraccia il suo cucciolo

Mamma bradipo e il suo cucciolo (foto da Storyful)
2' di lettura

I volontari del Jaguar Rescue Center di Limon sono riusciti a riunire i due esemplari diffondendo con un megafono una registrazione del richiamo del cucciolo. Lo hanno trasmesso per giorni lungo la spiaggia, fino a che non sono riusciti a trovare mamma bradipo

Una registrazione del pianto del cucciolo e un megafono perché sua madre riuscisse a sentirlo. Così i volontari del Jaguar Rescue Center di Limon, in Costa Rica, sono riusciti a riunire i due esemplari di bradipo, dopo che il cucciolo, trovato solo vicino alla spiaggia, era stato portato nella struttura. Diffondendo nella zona le grida del piccolo con un altoparlante gli operatori del centro di soccorso per animali selvatici sono riusciti a trovarne la madre. Il video del momento in cui i due bradipi si riabbracciano è stato postato sulla pagina Facebook del Jaguar Rescue Center e diffuso da Storyful.

Il bradipo

Il nome bradipo viene dal greco: “bradùs” che significa lento e “poùs” che significa piede. Un animale dal “piede lento”, un richiamo specifico alla caratteristica che lo ha reso celebre: la lentezza, perché l'animale si muove a una velocità massima di circa 0,24 km/h. I bradipi hanno abitudini solitarie e dormono circa 19 ore al giorno. In natura vivono in media 12 anni. Al variare della sottospecie di bradipo il peso varia dai circa 3 Kg di peso agli oltre 10, come lunghezza dai 40 agli 80 cm. Il suo habitat è costituito da ambienti con clima tropicale, caratterizzati da elevata umidità.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"