Ryanair, via la plastica dagli aerei entro il 2023

Ryanair ha deciso di eliminare tutti i prodotti in plastica non riciclabile dai propri voli (Ansa)
3' di lettura

La compagnia aerea ha rivelato il piano 2018 di "Always Getting Better". Tra gli obiettivi c'è l'impegno a eliminare la plastica non riciclabile dai suoi voli e dai prodotti venduti a bordo

Niente plastica sui voli Ryanair entro il 2023. La compagnia aerea ha infatti annunciato il piano 2018 di "Always Getting Better", il programma di customer experience che prevede tante novità legate al servizio offerto, il digitale e l’ambiente. Tra gli obiettivi c'è l'eliminazione delle stoviglie monouso in plastica a bordo. 

Voli senza plastica

Il piano 2018 "Always Getting Better" mirerebbe a migliorare l'esperienza dei viaggiatori, rimanendo in linea con gli obiettivi ambientali pensati per il pianeta. Tra i punti del programma, c'è quello di rendere Ryanair la "greenest airline", la compagnia più verde. Per questo in 5 anni si mira a eliminare completamente tutti i prodotti in plastica che non sono riciclabili. "Per i nostri clienti a bordo - si legge nel comunicato dell'azienda - questo significherà iniziative come il passaggio a posate in legno, tazze per il caffè biodegradabili, e la rimozione della plastica da tutta la nostra gamma di prodotti di bordo". Come riporta "The Guardian", il capo del reparto marketing di Ryanair Kenny Jacobs ha dichiarato che verranno messe sotto esame anche le parti in plastica che compongono i velivoli. Inoltre la compagnia irlandese avvierà un programma che consentirà ai clienti di compensare le emissioni di carbonio del loro volo attraverso una donazione volontaria online a favore dell’ambiente.

 

Le altre iniziative

La compagnia aerea ha introdotto nel suo piano anche altre innovazioni. Innanzitutto, avvierà un programma chiamato "Price Promise": se il cliente troverà un volo più economico, gli verrà restituita la differenza a cui si aggiungerà un accredito di 5 euro sul proprio conto My Ryanair. Poi si cercherà di implementare il programma "Punctuality Promise": l'obiettivo è fare in modo che il 90% dei voli sia in orario. Verranno mantenuti i due bagagli in cabina, su cui verranno applicate le nuove regole stabilite recentemente, e si diminuirà il costo della valigia da imbarcare. Tra le altre iniziative annunciate, verrà infine avviata "Try Somewhere New", un'iniziativa che prevede contenuti esclusivi e guide di viaggio in 7 lingue disponibili sul sito della compagnia aerea.  

Leggi tutto
Prossimo articolo