Salvata dal Wwf una giovane tartaruga marina sul litorale barese

Un esemplare di tartaruga marina (Archivio Getty Images)
2' di lettura

Si tratta di un esemplare della specie Caretta Caretta che, al momento dell’intervento dei volontari del Centro recupero del Wwf di Molfetta, era completamente ricoperto di catrame

Una giovane tartaruga appartenente alla specie Caretta Caretta è stata salvata dai volontari del Centro recupero tartarughe marine del Wwf di Molfetta. L’animale, localizzato sul tratto di costa sottostante via Alfredo Giovine a Bari, era ancora in vita, ma completamente ricoperto di catrame.

Il ritrovamento

È stata una donna che passeggiava sul lungomare ad avvistare la tartaruga e avvisare la Capitaneria di Porto di Bari. Successivamente, sono stati contattati i volontari del Centro recupero tartarughe marine del Wwf di Molfetta, presso il quale l’esemplare è ora in osservazione. Al momento dell’intervento dei soccorsi, la giovane tartaruga marina era completamente ricoperta di catrame, ma per fortuna ancora in vita. L’animale è stato ribattezzato “Péce” dai volontari che l’hanno salvata.

Ipotesi abbandono

L’ipotesi è che la tartaruga sia stata abbandonata e avesse già bisogno di cure in precedenza. Secondo i volontari non sarebbe mai riuscita ad arrivare da sola lì dove poi è stata effettivamente ritrovata. In più, non sarebbe stata trovata alcuna traccia di catrame se non esattamente nella porzione di spiaggia sotto il suo corpo. Al momento, la tartaruga è in osservazione al Centro recupero tartarughe marine Wwf Molfetta in attesa di ricevere tutte le cure necessarie presso il Dipartimento di medicina veterinaria di Valenzano, per poi tornare successivamente a nuotare libera.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"