Al Mobile world congress di Barcellona aveva finora fatto rumore il silenzio di Samsung. Pesa l'assenza dello smartphone di punta: il Galaxy S8, che non è arrivato in Spagna e sarà presentato ufficialmente il 29 marzo. Il gruppo coreano ha provato a smorzare l'attesa con la presentazione ufficiale dei suoi nuovi tablet: il Samsung Galaxy Tab S3 e il Samsung Galaxy Book (in due versioni).

 

Il Samsung Tab S3 – Le due linee non differiscono molto dall'estetica tipica di Samsung: elegante ed essenziale. Software e destinazione d'uso sono, invece, assai diversi. Più generalista il Tab S3, più professionale il Galaxy Book. Il primo è un tablet più classico, con display Super Amoled da 9,7 e risoluzione 2048x1536. Processore Snapdragon 820, una memoria base da 4 Gb (espandibile fino a 128 Gb con scheda Sd). Il sistema operativo è un Android 7.0 Nougat. Due le fotocamere: frontale da 5 megapixel e posteriore da 13. Le caratteristiche spingono sulla fruizione di contenuti multimediali di qualità (compresi i video in 4K). Tutto in un dispositivo piuttosto compatto (237,3x169 millimetri), leggero (429 grammi) ma soprattutto sottile (6 millimetri). Anche se si tratta di un tablet, Samsung prova a fare un passo avanti verso un uso professionale, grazie al nuovo pennino S Pen, da 0,7 millimetri di diametro e una maggiore sensibilità alla pressione rispetto alla versione precedente. Grazie anche a una tastiera compatibile (venduta separatamente), strizza l'occhio al mondo dei laptop.

 

Galaxy Book in due versioni – Il mezzo passo del Tab S3 verso un uso professionale è completo nel caso dei Galaxy Book. Samsung cavalca i dispositivi 2 in 1: questi "ibridi", a metà tra il tablet e il laptop per dimensioni e funzionalità, sono infatti un segmento in crescita all'interno del comparto dei tablet. L'anima è quella di un portatile: sistema operativo Windows 10 e processore Intel Core m3 da 2,6G Hz. La gamma delle fotocamere è uguale a quella del Tab S3, così come condivisa è la S Pen. Ma in più c'è la testiera inclusa nel prezzo. Il Galaxy Book è disponibile in due versioni: una da 10,6 pollici, più piccola e leggera (261,2x179,1 e 640 grammi); e una da 12 pollici con display super Amoled, più ampio ma più sottile (7,4 millimetri contro gli 8,9 del fratello minore).