Amazon vola anche senza bisogno dei droni per le consegne. Durante le festività natalizie del 2016, la società di commercio elettronico ha fatto sapere di aver consegnato oltre un miliardo di pacchi in tutto il mondo con il servizio Prime. Tra i regali più gettonati, il dispositivo Echo.



Un nuovo record – Per l'azienda di Jeff Bezos si tratta di un nuovo record: il numero di spedizioni – più di un miliardo – è cinque volte superiore a quello registrato nello stesso periodo di un anno fa. E il titolo vola a Wall Street, arrivando a guadagnare l'1,71%. Il giorno con il maggior numero di merce venduta nella storia di Amazon resta comunque il Black Friday 2016, con 1,1 milioni di prodotti ordinati in sole 24 ore: più di 12 articoli al secondo.

 

Boom per Echo – Oltre le attese anche gli ordini di Echo, speaker targato Amazon e basato sul software di riconoscimento vocale Alexa, con cui gli utenti possono ad esempio ordinare la pizza, controllare le scadenze o riprodurre la musica. Tanto che la società è arrivata ad ammettere di essere in difficoltà nel mantenerlo in stock, nonostante la produzione sia stata aumentata proprio per soddisfare la domanda, come detto da Jeff Wilke, a capo del comparto “worldwide consumer” della compagnia con sede a Seattle.

 

 

A Milano il record della spedizione più veloce – Durante le feste, la spedizione più veloce è stata quella di un ordine “Prime Now” consegnato a un cliente milanese in appena dieci minuti e 53 secondi. Tra i regali dell'ultimo minuto più venduti in Italia, “Indovina Chi?”, il tablet Fire, il diffusore Bluetooth portatile “JBL Go” e il videogioco FIFA 17.

 

 

Acquisti via smartphone – Amazon ha inoltre fatto sapere che oltre il 70% degli acquisti fatti in tutto il mondo durante le feste è avvenuta attraverso dispositivi mobili. Come a indicare che, anche se in viaggio per raggiungere parenti e amici con cui festeggiare il Natale, nessuno rinuncia allo shopping. Meglio ancora se online.