Tutti i fan di Gino Paoli possono tirare un sospiro di sollievo. Il celebre cantautore, 83enne, è stato colpito lunedì 13 marzo da un aneurisma all'aorta addominale: ricoverato in una clinica privata, è stato operato e poi dimesso. Ora sta bene. A riportare la notizia è il quotidiano 'Il Resto del Carlino' di Modena, città dove Gino Paoli trascorre molto del suo tempo da diversi anni. E' stato infatti lo stesso cantautore ad inviare una lettera alla redazione modenese del giornale, dopo le dimissioni dalla clinica, avvenute ieri.

 

 

"Desidero ringraziare l'Hesperia Hospital di Modena per il felice esito delle cure prestate in occasione del mio recente ricovero", scrive il cantautore, che poi prosegue elencando i componenti dello staff medico-sanitario, a cominciare dalla "professionalità e competenza dell'equipe di chirurgia vascolare diretta dal professor Oscar Maleti". Paoli "adora questa città" spiega la moglie, "ci si sente a casa. Presto si rimetterà e tornerà in scena".