Dopo essere stata l'eccentrica Harley Quinn in "Suicide Squad", Margot Robbie vestirà i panni di un'eroina molto più tradizionale. Secondo "Hollywood Reporter", l'attrice australiana presterà infatti il volto alla celebre compagna di Robin Hood, Lady Marian, in un nuovo film della Sony a lei dedicato.

 

Eroe in gonnella – "Marian", questo il titolo della pellicola, sarà prodotto da Donald De Line e Amy Pascale insieme alla LuckyChap Entertainment della stessa Robbie. Al centro del film, le vicende della nobildonna inglese che, dopo la morte di Robin Hood, deciderà di guidare il suo popolo in una guerra: una scelta che non solo deciderà le sorti del suo regno, ma che scriverà il suo nome nella leggenda.

 

Tutti pazzi per Robin Hood – Attualmente sono in lavorazione altri due progetti sull'eroe di Sherwood. La Lionsgate sta realizzando una pellicola sulle origini del mito di Robin Hood con Taron Egerton nei panni di protagonista, Jamie Foxx in quelli di Little John, e Jamie Dornan in quelli di Will Scarlett. Prevista anche una versione "futuristica" del mito, diretta da Hasraf 'HaZ' Dulull, e una serie tv intitolata "A Burglar's Guide to the City" e ambientata ai giorni nostri che sarà trasmessa sulla CBS.

 

Un’agenda ricca di impegni – "Marian" è solo l'ennesima pellicola che si aggiunge alla già ricca lista di progetti futuri di Margot Robbie. L'attrice australiana è attualmente impegnata nella riprese di "I, Tonya", film incentrato sulle vicende della pattinatrice Tonya Harding, nota al grande pubblico per il suoi coinvolgimento nell'aggressione della collega Nancy Kerrigan. La diva di "The Wolf of Wall Street" tornerà inoltre a vestire i panni di Harley Quinn in "Gotham City Sirens", pellicola diretta da David Ayer che vedrà protagoniste le "cattive" dei fumetti della DC.