Da Iggy Pop, Mick Jacker, Tina Turner fino ai Queen. Ma anche Bing Crosby, Lenny Kravitz, Pat Metheny e John Lennon, che fece il corista durante la registrazione di Fame nel 1975. Nel corso della sua carriera David Bowie, morto lunedì 11 gennaio, ha dato vita a collaborazioni e duetti, alcuni dei quali hanno fatto la storia della musica. Dalla prima, timida, partecipazione di Bowie allo speciale natalizio di Bing Crosby, fino all'amicizia con Iggy Pop e Lou Reed e alle performance più pop degli anni '80, Bowie ha intrecciato il suo talento con quello di altri grandi protagonisti del mondo dello spettacolo.

 

Il rapporto con Iggy Pop - L'amicizia tra Iggy Pop e David Bowie è una delle storie più note della musica rock. Dopo aver lasciato gli Stooges Iggy Pop attraversò un momento in cui rischiò di perdersi, tra droga e dipendenze. Bowie decise di prenderlo sotto la sua ala protettiva, condividendo con lui un appartamento a Berlino e spingendolo a iniziare la sua carriera solista. La loro storia ha ispirato in parte il film Velvet Goldmine di Todd Haynes
 

Iggy Pop con David Bowie



Con Bing Crosby - Uno dei primi duetti realizzati da David Bowie è anche uno dei più inaspettati. Nel 1977 Bing Crosby, una delle voci più celebri della musica americana degli anni '30 (sua la celeberrima White Christmas) ospitò un allora giovane Bowie nel suo speciale natalizio. All'epoca il cantante inglese era in piena fase Ziggy Stardust e dovette "ripulirsi" per partecipare allo show decisamente più tradizionale di Crosby. Cantarono Peace On Earth e Little Drummer Boy

 

Bowie con Bing Crosby



I duetti pop degli anni '80 - Negli anni Ottanta molti artisti dei decenni precedenti si re-inventarono in chiave più pop, dando spesso vita a duetti particolarmente spettacolari. David Bowie non fu da meno: le collaborazioni forse più celebri di quegli anni sono quelle con Tina Turner, Cher e  Mick Jagger, con il quale cantò Dancing in the Street, scritta negli anni '60 da Marvin Gaye.

 

Jagger e Bowie



L'omaggio a Freddie Mercury
- Uno dei duetti di Bowie più amati è Under Pressure, realizzato insieme ai Queen. La canzone è celebre soprattutto per l'intrecciarsi delle doti vocali di Freddie Mercury e David Bowie e fu uno dei maggiori successi sia per il cantante che per la band. Quando nel 1992 i Queen organizzarono a Wembley il concerto per commemorare Freddie Mercury da poco scomparso, sul palco il Duca Bianco cantò la canzone insieme a Annie Lennox, in una versione rimasta celebre.

 

Annie Lennox con David Bowie