"E' scoppiata la pace fra me e Ligabue". Così scrive, come sempre su Facebook, Vasco Rossi, mettendo la parola fine allo scambio di vedute fra i due cantanti, relative a presunti accostamenti e paragoni sul percorso musicale, che avevano suscitato in passato qualche polemica. Ma ora, Vasco Rossi dice basta augurandosi che "adesso, la pace scoppi anche tra quelli che continuano a paragonarci". Il cantautore emiliano si definisce di "un'altra epoca" mentre "Liga - sottolinea - è della nuova generazione". Niente paragoni dunque, "metterci
sullo stesso piano - precisa Rossi - è come buttare nel cesso, dimenticare, dieci anni di miei sacrifici".
Resta ora da vedere se Vasco parteciperà il 22 settembre al concerto per i terremotati dell'Emilia insieme a Ligabue, come ha fatto pensare un recente post sul social network.