Le atlete della nazionale italiana di ginnastica ritmica, ora a Londra per le Olimpiadi, hanno incontrato il corpo di ballo del Teatro alla Scala di Milano in sala prove. Tanti gli elementi in comune tra le due discipline, sia nella preparazione fisica sia nell’artisticità dell’interpretazione. La ricerca della perfezione del corpo, della flessibilità estrema, il rapporto con la musica. Le campionesse di ginnastica, tre medaglie d'oro negli ultimi tre mondiali, si sono così confrontate con le stelle della danza. Nastro e palla da una parte, scarpette da punta dall’altro. Un inedito confronto artistico da cui è nato lo speciale “Danzare, una storia vincente” per Sky Sport. Immancabile l’imbocca al lupo dei primi ballerini della Scala Marta Romagna ed Eris Nezha e del direttore del corpo di ballo Makhar Vaziev alle nostre campionesse in vista delle gare olimpiche che per loro inizieranno il 9 agosto.