“Bisogna annullare subito la delibera che stabilisce la pubblica utilità. Mi auguro che l'amministrazione capitolina faccia la scelta giusta e chieda al proponente di avanzare un nuovo progetto che rispetti la legge e la Capitale”. Arriva su Facebook l’attacco della deputata del M5S Roberta Lombardi al progetto del nuovo stadio di calcio per la Roma, definito un “piano di speculazione immobiliare”, e l’invocazione al ritiro della delibera. Dal blog Beppe Grillo le risponde: “I parlamentari pensino al loro lavoro”. Ma lei insiste: "Ho gli stessi dubbi di Virginia Raggi".

 

"Rischio idrogeologico" - "Questa è Roma e io non ci sto a vederla martoriata per soddisfare la volontà di qualche imprenditore - dice la Lombardi nel post intitolato “Sì allo stadio della Roma, ma non con questo progetto” - Un milione di metri cubi e uno stadio, un solo stadio. Grattacieli, business park, l'equivalente di oltre 200 palazzi in una zona disabitata da secoli. Sapete perché? Perché è a fortissimo rischio idrogeologico. Se non è questa una grande colata di cemento, allora cos'è?".

 

 

"Progetto non realizzabile" - La deputata grillina dice di parlare da “romanista convinta”, e addita il progetto come “un piano di speculazione immobiliare che una società statunitense vuole portare avanti ad ogni costo in deroga al nostro piano regolatore, nell'esclusivo interesse di fare profitto sulle nostre spalle”. E aggiunge: “Questo progetto, approvato dall'ex giunta Marino, non è realizzabile”.

 

Grillo: "Parlamentari pensino al loro lavoro" - Il leader del Movimento Cinque Stelle sembrerebbe non aver apprezzato la presa di posizione della deputata, tanto da risponderle con un Pps in un post del suo blog: “Sullo stadio della Roma decidono la Giunta e i consiglieri. I parlamentari pensino al loro lavoro”

 

"Stessi dubbi di Virginia Raggi" - Ma sulla pagina Facebook di Roberta Lombardi, nei commenti al post iniziale, arriva pronta la controreplica della deputata: “Verso la giunta e l'amministrazione il massimo sostegno, tant'è che i dubbi espressi dalla sottoscritta sul progetto sono gli stessi evidenziati da Virginia nel post apparso due giorni fa sul blog di Grillo”.

 

Supporter Raggi in Campidoglio - I sostenitori di Virginia Raggi si sono ritrovati al Campidoglio per sostenere il sindaco. In piazza molte persone hanno indossato pettorine bianche con la scritta "Virginia non sei sola”. 

 

La prima cittadina ha poi commentato con un post sul blog di Grillo, intitolato “Roma sta con Virginia”, in cui ha ringraziato per il supporto: “In queste settimane la macchina del fango non si è fermata mai, neanche davanti all'evidenza: Roma sta cambiando”. "I risultati arrivano ma c'è chi vuole nasconderlo. Nonostante questo, certa stampa continua a dare spazio a retroscena fantasiosi piuttosto che alle iniziative che stiamo portando avanti con orgoglio”, ha concluso.