"Coloro che chiedono oggi più rispetto per la storia dell'Ulivo sono quelli che hanno distrutto l'Ulivo consegnando l'Italia nelle mani di Berlusconi". Il premier e segretario dem Matteo Renzi risponde così alle critiche piovute addosso negli ultimi giorni, soprattutto dopo il caos primarie.


"Ragioniamo su tutto ma non su primarie" - "Mettere in discussione il principio delle primarie offende non il Pd ma la democrazia" dice Renzi parlando alla scuola di formazione politica del Pd. “Le primarie non sono solo il miglior strumento per la selezione del candidato ma sono un presidio di democrazia per tutti, consentono alla politica di avere un rapporto con la gente".

 

Bersani: "Noi l'Ulivo l'abbiamo fatto" - Immediata la replica alla battuta di Renzi sull’Ulivo: "Affermazioni del genere non meritano un commento. Renzi ricordi che noi l'abbiam fatto l'Ulivo. Noi l'Ulivo l'abbiamo fatto", ha detto Pier Luigi Bersani, interpellato a margine della kermesse di Sinistra riformista. "Se lui è la vera sinistra, noi cosa siamo?", ha aggiunto ancora l’ex segretario dem.