Oggi, domenica 6 marzo, gli elettori del centrosinistra sono chiamati nei gazebo di sei città, tra cui Roma e Napoli, per scegliere il candidato sindaco. Un'imponente prova organizzativa ma, soprattutto, il tentativo di riavvicinare il "popolo del centrosinistra" dopo il caso Marino a Roma e le spaccature a Napoli. La prima sfida infatti è portare ai gazebo i simpatizzanti e non a caso sia Matteo Renzi sia Matteo Orfini, nell'invitare al voto, hanno puntato sull'orgoglio: "Siamo gli unici a farle".

Sono sei le città dove sono gli elettori del centrosinistra a scegliere il candidato sindaco: Roma, Napoli, Trieste, Bolzano, Grosseto e Benevento.

Come in tutte le precedenti primarie anche in queste potranno votare anche i sedicenni e gli stranieri regolarmente residenti. Ma per evitare polemiche analoghe a quelle di Milano o di Napoli cinque anni fa, a causa della partecipazione di cittadini cinesi, questa volta gli stranieri dovevano registrarsi entro sabato.

 

Ecco dove e come si vota.

 

Roma - Sfida a sei tra Chiara Ferraro, Roberto Giachetti, Gianfranco Mascia, Roberto Morassut, Stefano Pedica, Domenico Rossi. Si vota dalle 8 alle 22 presso il seggio collegato alla propria  residenza. Il contributo è di 2 euro.

 

Napoli - Sfida a quattro tra Antonio Bassolino, Marco Sarracino, Valeria Valente e Antonio Marfella. Si vota dalle 8 alle 21 negli 83 seggi allestiti. Il contributo è di 1 euro.

 

Bolzano - Quattro i candidati: Renzo Caramaschi, Alessandro Huber, Sandro Repetto, Cristina Zannella. Cinque i seggi, uno per ogni circoscrizione, dove, dalle ore 8 alle 20, ci si potrà recare per votare in base alla propria residenza. Il contributo è di 1 euro.

 

Trieste - Sfida a due tra il sindaco uscente Roberto Cosolini e il senatore Pd Francesco Russo. Quattordici i seggi aperti per sette circoscrizioni, dove si vota dalle ore 9.00 alle ore 21.00. In questo caso il contributo minimo è di 2 euro.

 

Grosseto - Il confronto è tra Paolo Borghi, Lorenzo Mascagni, Franscesco Giorgi. Diciassette i seggi allestiti, dove si potrà votare dalle 8 alle 22. Il contributo richiesto è di 2 euro.

 

Benevento - Due i candidati, entrambi Pd: Raffaele Del Vecchio e Cosimo Lepore. Si potrà votare dalle ore 8.00 alle ore 21.00 al seggio presso l'Hotel President a Benevento in via Perasso. Il contributo è pari ad almeno 2 euro.