A scrutinio quasi ultimato si profila la vittoria del centrosinistra nei Comuni di Alghero e Oristano dove si sono votati i ballottaggi delle elezioni amministrative.
In calo rispetto al primo turno l'affluenza: alla chiusura delle urne a Oristano aveva votato il 51,01% degli elettori, ben 18 punti in meno rispetto al primo turno di due settimane fa (68,97%). Ad Alghero, invece, ha votato il 58,55% degli elettori (anche in questo caso in forte calo rispetto al 70,08% del primo turno).

La sfida, nella città catalana, era tra Francesco Marinaro, avvocato alla guida di una coalizione di centrodestra formata da sei liste, e l'imprenditore Stefano Lubrano, del centrosinistra, sostenuto anche lui da sei liste e che si sarebbe aggiudicato circa il 56% dei voti.

Ad Oristano, invece, si sono sfidati Guido Tendas del Pd, dirigente scolastico sostenuto da sette liste (che avrebbe ottenuto quasi il 58% delle preferenze), e Giuliano Uras dell'Udc, ex assessore regionale, sostenuto da otto liste.